Quartetto Op. 1 n° 1

ScoreAlla fine degli anni 50 del ‘700 il barone Carl Josef Fürnberg ingaggiò Haydn come maestro di cappella per la sua tenuta estiva di Weinzierl ed in questa occasione si formò un ensemble musicale (due violini, viola e violoncello) formato dal compositore stesso, dal parroco, dall’intendente della tenuta e da un certo Albrechtsberger. Ha origine dal bisogno di musica per questo strano organico il primo dei sei quartetti dell’opera 1, composto fra il 1757 ed il 1758. Anche i quartetti 2-4 sarebbero stati scritti fra il 1757 ed il 1758, mentre gli ultimi due risalgono al periodo 1758-1759 in cui Haydn era direttore musicale del Conte Morzin e passava i periodi invernali a Vienna e quelli estivi presso il castello del conte a Lukavec in Boemia.
LA PARTITURA E LE PARTI SONO GRATUITE PER RICHIEDERLA INVIARE UNA MAIL A

THE SCORE AND PARTS ARE FREE, SEND ME A MAIL FOR REQUEST AT

danilorusso [at] outlook [dot] com o usare il form contatti. Grazie

La forma di questi primi quartetti è il risultato della rielaborazione da parte di Haydn di spunti di origine diversa: la sonata a quattro tardobarocca, la sinfonia italiana per archi ed il Divertimento. I quartetti dell’opera 1, così come i quartetti della successiva opera 2, sono in 5 movimenti

  1. Quartetto op.1 no.1 in Si bem. Maggiore, Hob.III:1
  2. Quartetto op.1 no.2 in Mi bem. Maggiore, Hob.III:2
  3. Quartetto op.1 no.3 in Re Maggiore, Hob.III:3
  4. Quartetto op.1 no.4 in Sol bem. Maggiore, Hob.III:4
  5. Quartetto op.1 no.5 in Mi bem. Maggiore, Hob.III:5
  6. Quartetto op.1 no.6 in Do Maggiore, Hob.III:6

I primi quattro dei sei quartetti furono pubblicati, insieme ad altre due composizioni, nel 1764 a Parigi col titolo Six Simphonies ou Quatuors Dialogués. Esiste anche un settimo quartetto, il Quartetto op.1 no.0 (Hob.II:6), un’opera sicuramente di Haydn e contemporanea alle sei precedenti, ma non inclusa da Ignaz Pleyel nella prima edizione completa a stampa dell’opera 1.